Interviste

Intervista a Luca Barboni, AD di Esse Solutions

Cosa vi aspettate da questo evento e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?

Dopo due anni di pandemia, ci sono sicuramente molte aspettative per questo Global Summit E-commerce. In questo periodo è cresciuta la voglia, per tutti, di stringere significative relazioni professionali (ovviamente di persona!) e di conoscere meglio il mondo e-commerce.

Alcune aziende hanno approcciato le piattaforme e-commerce recentemente, altre invece hanno accelerato il proprio business online aprendo le vendita anche ai marketplace, nell’ottica di omnicanalità.

Noi, come Esse Solutions ci inseriamo in questo spazio aiutando i clienti con due soluzioni di cui siamo partner: Adobe Commerce, la piattaforma e-commerce leader nel quadrante Gartner. L’altra soluzione è Pimcore, software PIM (Product Information Management) e DAM (Data Asset Management) per la gestione delle informazioni di prodotto, utili all’e-commerce ma in generale a tutti i contesti in cui si deve comunicare il prodotto.

Quali sono secondo voi oggi i principali fattori di successo di un Ecommerce?

Senza dubbio la scelta di una piattaforma e-commerce che permetta di scalare velocemente. Che offra, in concreto, la possibilità di aprire store differenti in differenti mercati e di gestire anche la vendita B2B. Adobe Commerce (un tempo Magento) per noi, per il mercato e per i nostri clienti si è dimostrata la scelta strategica migliore perché ha permesso di sviluppare solidi progetti di business online.

Il secondo fattore è la gestione del dato. Nelle aziende ci sono così tante informazioni di prodotto sparpagliate in uffici e modalità diverse (carta, fogli excel, cartelle condivise, gestionale, etc.) è quindi difficile trovare e capire se il dato è aggiornato e corretto. Un dato sbagliato (ad es. caratteristiche prodotto, la disponibilità o addirittura il prezzo) è una mancata vendita e un cliente scontento.

Pensiamo, inoltre, a quanto questo possa crescere esponenzialmente nelle aziende con cataloghi prodotti importanti e vendite in mercati internazionali.

Il PIM (Product Information Management) e DAM sono la soluzione a queste problematiche. Grazie a funzionalità come il workflow e il data quality, è possibile gestire ed organizzare tutte le informazioni di prodotto e le pubblica contemporanea nei canali di vendita online (e-commerce, marketplace, sito web) e offline (schede pdf, catalogo prodotti, etc.)

Infine, il terzo fattore che collega il tutto: l’integrazione fra i vari sistemi software presenti in azienda. Il go to market si compie e si velocizza se ERP, PIM/DAM, OMS, piattaforma e-commerce e marketplace sono sincronizzati. I vantaggi? La diminuzione di errori, di data entry e all’aumento del fatturato.

Perché un visitatore del Global Summit Ecommerce dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

Per la visione d’insieme di un progetto di omnicanalità, per la scelta di essere partner di soluzioni professionali come Adobe Commerce e Pimcore e, infine, per la nostra esperienza, maturata in più di 10 anni di lavoro a stretto contatto coi clienti.

Luca Barboni di Esse Solutions
4° Global Summit Ecommerce
15 | 16 GIUGNO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI