Interviste

Intervista ad Andrea Cabiati, Amministratore Unico di Tech Style

Cosa vi aspettate da questo evento e con che spirito vi apprestate a parteciparvi?

Speriamo di trovare interlocutori con esigenze ed obiettivi concreti. Siamo abituati a risolvere problemi e a dare soluzioni puntuali. Quando abbiamo davanti aziende con sfide precise per il futuro abbiamo modo di esprimerci al meglio.

La pandemia ha rilanciato in modo clamoroso gli acquisti online e gli Ecommerce, ma ancora oggi molte tra le aziende italiane stentano a decollare in Rete. Quali sono i prerequisiti per approdare al commercio in Rete con buone possibilità e prospettive?

Durante la pandemia, l’e-commerce è stata l’unica fonte di guadagno per aziende e PMI, incentivate ad avvicinarsi al digitale e a comprenderne le potenzialità.

Nel 2020, stando ai dati forniti da Il Sole 24 Ore, si è registrata una crescita dell’acquisto di prodotti fisici pari al +45% e il settore alimentare ha incrementato il suo fatturato di +1,3 miliardi: questo perché ha investito nella digitalizzazione, rispondendo all’aumento di domanda online, supportando le esigenze dei consumatori e incrementando i canali di vendita.

La maggior parte delle vendite avvengono da mobile e ciò dà importanza agli e-commerce mobile first, specialmente con la formula click & collect.

Trovare un equilibrio tra online e offline è importante e per questo è opportuno rivolgersi a professionisti: TechStyle è specializzata nella realizzazione di e-commerce e con la sua formula aiuta le aziende a investire e rivedere la propria strategia digitale, rispettando le esigenze di un mercato in continuo cambiamento.

Non solo website, non solo app. Cosa sta cambiando nel mondo dell’Ecommerce e come le aziende possono sfruttare questi cambiamenti?

Quando si pensa all’ecommerce si pensa prettamente al mercato B2C; in realtà le attività stanno migliorando i flussi aziendali introducendo sistemi online per favorire ordini da clienti noti o nuove commesse, con l’importante interscambio di dati col gestionale. Quest’ultimo aspetto ci caratterizza particolarmente, perchè grazie alla forte competenza tecnica interna siamo in grado di gestire collegamenti con terze parti.

Perché un visitatore del Global Summit Ecommerce dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa vi differenzia dalle altre aziende del settore?

Abbiamo diversi fattori di differenziazione rispetto ai nostri colleghi; ne voglio evidenziare due: uno tecnico il secondo finanziario. Tecnicamente parlando sviluppiamo da 15 anni con un CMS proprietario e oggi siamo conosciuti e richiesti per questo. Riusciamo a garantire massima qualità, massima personalizzazione ed elevate performance. Siamo però anche molto attenti agli investimenti dei nostri clienti, pertanto abbiamo un aspetto finanziario che oggi non ha nessuno in Italia: zero commissioni e cash back sulle transazioni online.

Andrea Cabiati di Tech Style
4° Global Summit Ecommerce
15 | 16 GIUGNO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI